Un blog per ciò che si è perso


Questo blog raccoglie alcune foto della mia collezione personale. Di nessuna di queste foto conosco la storia; né l'autore, né la data, né le persone, né i luoghi, né la provenienza. Qualche volta sul retro ci sono delle piccole informazioni scritte a mano, delle dediche, delle date, dei nomi. Tutto ciò che di volta in volta riesco a sapere è dunque affidato a quelle aleatorie tracce. Sempre supponendo che dicano il vero (ma io non ne dubito).

31 luglio 2016

ritratto di famiglia #2



memorie afasiche

Una curiosa foto di famiglia che mostra l'uomo con meoglie e figlia, grazie a una doppia esposizione. La foto è stata scattata

13 luglio 2016

il cantiere




Penso che la foto sia degli anni '30. Le norme di sicurezza sul lavoro erano un po' più lasche...

28 giugno 2016

quasi come Vivian



memorie afasiche


Un bel ritratto che, nell'ombra della fotografa, ricorda quasi Vivian Maier, la tata fotografa per eccellenza. L'ombra infatti è quella di una persona leggermente china, che guarda il mirino di una macchina "ventrale" come la Rollei. Ma il formato dell'immagine è 2:3 e quindi più probabile che la macchina fosse una classica folding 6X4.5.

26 giugno 2016

in fabbrica



memorie afasiche

Una classica fotografia industriale. Purtroppo non so né anno né luogo né fabbrica.

5 giugno 2016

da budapest



memorie afasiche


Nell'ipotetico caso che qualcuno sia mai stato curioso di sapere cos'è la foto che uso come banner del blog, ecco qua la risposta. Si tratta di una vecchia foto datata

29 maggio 2016

i podisti





Cosa possa avere spinto tre persone a mettersi in posa per una foto del genere è e rimarrà un mistero...